Quello che dovevo sapere prima del tradimento: la rivelazione di un vero traditore

Tutti nella loro vitahanno pensato alla modifica, condannando un simile atto o sognando in segreto. Ma come si sentono le persone dopo il tradimento – questo ci è stato detto da questo traditore, facendo un’escursione nel futuro, che può essere chiamato “ciò che dovevo sapere prima del tradimento”. Leggi utile a tutti.

О чем мне нужно было знать перед изменой: откровение настоящего изменщика

tradimento Topic ha accettato di discutere un lato, condannando con forza il coniuge, che ha deciso di rompere il voto di fedeltà e di amare un uomo fino alla fine dei suoi giorni. Ma sessuologi sostengono che l’apostata è molto più grande di quanto possiamo immaginare, solo che non tutti sono pronti a confessare il suo peccato. Dopo tutto, come tutti sanno, spesso desidera diventare più forte di buon senso, e passione, sostenuta da desiderio sessuale, può essere impossibile da sconfiggere.

letta comeCome sono cambiamenti uomini e donne

Se questo articolo è rilevante per voi, non durerà a lungo tira, e condividiamorivelazione anonima, che è una specie di un foglietto in relazione al il momento più intenso quando il tradimento sembra desiderabile e non un tale frutto proibito.

Rivelazione tradimento

Non si può mai essere sicuri in te stesso al 100 per cento.ho sempre condannato l’apostata, sostenendo che sono deboli di volontà che non sono degni di rispetto. Più tardi, ho imparato che molti dei miei amici passano attraverso di esso, ma ho ancora in piedi la sua terra. Tuttavia, ad un certo punto ho iniziato a giustificare le azioni della sua ragazza, che non è rimasto fedele al marito. E uno assolutamente normale e insignificante giorno, mi decisi di commettere adulterio. Ed è stato ripetuto più volte.

smettere di fare scuse.Quando questo è successo, ho cominciato a cercare scuse se stesso nel mondo intorno a me. Mi si avvicinò con una debolezza emotiva, stress costante in un lavoro ben pagato e devastazione in un rapporto che è durato per circa dieci anni. Tutti questi fattori hanno influenzato la mia voglia di cambiare, ma il motivo era nella mia debolezza, e nessuna spiegazione non poteva nasconderlo.

bisogno di parlare con qualcuno.Dopo il tradimento viene gratificazione sessuale, e nella mia testa si stabilì pensieri ossessivi che infestano sia durante l’orario di lavoro o all’ora di pranzo, o prima di andare a letto. Diventa impossibile tenere tutto dentro, ma di dire ai suoi amici o la madre terribilmente. E ‘meglio andare da uno psicologo, con cui si può parlare di tutto, senza preoccuparsi che inizierà ad avviare le informazioni in una cerchia di conoscenze. La cosa principale – di parlare in questa situazione, altrimenti si sarà gradualmente erodere all’interno l’idea di nascondere segreti. Con me è successo troppo a lungo, mi è sembrato che posso ottenere pazzo.

leggere ancheE se stanco della vita familiare: la risposta psicologa

senso di umiliazione.Dopo il tradimento mi sono sentito umiliato. Non si tratta di rapporto dell’uomo con il quale ho tradito il marito. Mi sono reso conto che ha ricevuto bassa e sleale, così è diventata mentalmente si calò a fondo di auto-flagellazione. E ‘una sensazione che io personalmente sono permesso di diventare un livello inferiore a loro stessi principi.

Ci vorrà del tempo per la riflessione.Dopo il tradimento un sacco di pensare e riflettere sul loro rapporto. Alcuni matrimoni rompere, vanno ad altri uomini, qualcuno continua a fare il doppio gioco, e qualcuno finisce su uno o due opportunità di “andare a sinistra”. Ma tutto questo non passerà, la gente necessariamente mettono in discussione il futuro della loro relazione. Chi avrebbe finalmente lasciato.

Nulla sarà più come prima. rapportocon un marito o una moglie non sono mai intenzione di andare sotto il vecchio schema. Anche perché uno di voi è passato attraverso una relazione. E tutti gli eventi, le frasi e le azioni saranno adottate attraverso la memoria di tradimento. A questo punto ognuno decide per se stesso che cosa deve fare dopo   – parlare o tacere. Una questione privata, ma in futuro dovremo lavorare su un rapporto, si può anche raddoppiare. Per questo dobbiamo essere preparati. Ora io   Lo so perché ho confessato tutto e volutamente mettermi nei panni del costruttore, che ripristina la casa distrutta.

Non pensavo a questo proposito, cambiando il marito. E ora sto cercando di recuperare almeno una frazione di quello che in passato ci ha uniti a lui. Vorrei che ho lavorato così duramente sul nostro rapporto, senza tradimenti in passato. Ma forse non ho visto ragioni per sforzarsi di salvare il matrimonio, se non fosse successo a me.

sul fatto che il rapporto dopo l’infedeltà è, leggere la nostra conversazionecon uno psicologofamiglia, che ha contribuito a ripristinare il matrimonio molte famiglie che erano vicini al divorzio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *